Informazioni Turistiche

OpenData

E-Commerce

  • lang0
  • lang1
  • lang2
  • lang6

Luoghi Turistici

ultimo aggiornamento di giovedì 26 giugno 2014 16:56

    Duomo Di Sant'Agapito


    Costruita tra il IV e il V secolo d.C., la Basilica Cattedrale di Sant'Agapito martire, Duomo di Palestrina, è il luogo di culto più importante della città. Dedicata a Sant’Agapito di Palestrina, la Cattedrale si presenta con una facciata in stile romanico, arricchita da un portale in marmo e dai resti di un’antichissima meridiana romana.
    L'edificio antico, risalente al V secolo e costituito da un'unica aula rettangolare, fu ampliato in forme romaniche nel XII secolo, con tre navate divise da pilastri, cappelle laterali, abside e cripta. A causa di numerose ristrutturazioni e aggiunte, di età romanica restano oggi la facciata a timpano e il massiccio campanile, ingentilito da trifore nei due piani superiori e con cuspide ricostruita nel XV secolo.
    All'interno la navata centrale, ricoperta da un soffitto a cassettoni con tele incastonate, introduce all'altare maggiore che presenta un paliotto decorato da un mosaico cosmatesco del XII secolo. Alle sue spalle, un' abside affrescata, con scene del martirio di Sant'Agapito e il trasporto delle reliquie del santo, avvenuto nel IX sec. 
    Lungo la navata sinistra è stata collocata nel 1977 una copia della Pietà di Palestrina di Michelangelo. L'originale un tempo nella chiesa di S. Rosalia è stato  trasferito nella Galleria dell'Accademia di Firenze.
    Ai lati dell'altare maggiore si accede alla cripta, dove si possono ancora vedere la gradinata dello Iunonarium, l'antico tempio, le colonne e i capitelli, il basolato di un'antica strada, oltre a iscrizioni e tracce di affreschi del XII secolo.

    L’interno, a tre navate, è caratterizzato da diverse tele, da affreschi seicenteschi, da una notevole tavola del cinquecento e da una copia della Pietà del Michelangelo realizzata da vari scultori.


    INFO

    Comune: PALESTRINA


    FOTO

    Facciata e campanile
    Abside
    Giovanni Odazzi, L'estasi di Santa Teresa d'Avila
    Girolamo Siciolante da Sermoneta, Redemptor Mundi
    Carlo Saraceni, La decapitazione di Sant'Agapito
    Girolamo Siciolante da Sermoneta, Crocefissione



    MAPS

    Duomo Di Sant'Agapito